Dental Centar Smile Međugorje

  • Italiano
  • Croato
  • Inglese
  • Tedesco

Radno vrijeme:Mon. - Fri. - 8:00 to 20:00; Sub. 8:00-16:00
  Kontakt:+387 36 655 222

Rialzo del seno mascellare

sinus-lift1

Che cosa è il rialzo del seno mascellare?

Nel testo che segue spiegheremo cos’è il rialzo del seno mascellare e risponderemo all’eterna domanda–il rialzo del seno mascellare è un intervento doloroso? Il sinus lift o il rialzo del fondo del seno mascellare è un intervento del tutto indolore (anestesia locale).

Nessuna preparazione particolare del paziente è necessaria rispetto ai soliti interventi come l’otturazione, il trattamento o l’estrazione del dente. Va notato che il successo dell’intervento nel nostro studio è di circa il 97% (simile alla percentuale di successo dell’inserimento dell’impianto). Per gli impianti inseriti nell’osso del seno appena creato in questa maniera è prevista la stessa durata degli impianti inseriti nell’osso sano preesistente. Ma non è tutto quello che dovete sapere sul rialzo del seno mascellare.

Perché il rialzo del seno mascellare?

L’inserimento degli impianti dentali non è possibile se non abbiamo a disposizione il volume osseo sufficiente per l’ancoraggio dell’impianto. Purtroppo, quando si perde un dente, l’osso che precedentemente lo reggeva  di solito subisce il riassorbimento osseo (atrofia) e perde volume. Per aumentare il volume dell’osso nella mascella superiore, in cui si inserisce l’impianto,eseguiamo il rialzo del seno mascellare.

Con l’intervento del rialzo del seno mascellare incrementiamo o aggiungiamo l’osso nella cavità del seno sopra la mascella. Normalmente questo processo si esegue contemporaneamente all’inserimento dell’impianto, ovviamente, se esiste un minimo volume osseo.

Se l’osso non c’è affatto, tra il rialzo del seno mascellare e l’inserimento dell’impianto devono passare dai 6 agli 8 mesi. Il rialzo del seno viene eseguito in anestesia locale, sicché l’intervento è del tutto indolore. L’intervento inizia con una apertura sulle gengive confinanti con il seno. In seguito viene aperto il seno. Viene alzata la membrana del seno per far spazio per il granulato di osso sintetico. Dopo l’inserimento del granulato, l’apertura viene cucita. Il rialzo del seno mascellare è un intervento indolore di routine dopo il quale può apparire un leggero gonfiore, che tuttavia scompare dopo un giorno o due.

Quali materiali vengono utilizzati nell’intervento del sinus lift?

Per quanto riguarda i materiali inseriti nel seno mascellare, esistono dei materiali sintetici che creano un nuovo osso (bio-oss, boneceramic, grafton…) e vi è la possibilità di innestare il proprio osso (osso autologo), che in questo caso viene prelevato dalla mandibola, viene sminuzzato e inserito dove manca (seno mascellare).

Una nota: nella maggior parte dei casi è sufficiente aggiungere solo un osso sintetico senza il prelievo di quello proprio autologo, e allo stesso modo nella maggior parte dei casi (se ci sono almeno 2 mm di osso) possono essere inseriti durante lo stesso intervento anche gli impianti dentali, il che riduce notevolmente il tempo di attesa per i denti.